Give away: in Italia sono praticamente illegali.

Carissimi,
vi invito a rileggere questo post, perché a breve vi pubblicherò un po’ di informazioni e riflessioni sulla pubblicità (più o meno) occulta, le sponsorizzazioni, le collaborazioni, i guadagni, nel mondo degli youtuber e dei blogger.
Stay tuned.

Vi invito a sbirciare qui: http://www.mediagu.com/unconventional-communication/che-cose-un-giveaway.html 
e soprattutto qui: http://www.ferri-e-uncini.com/2014/05/give-away-ecco-tutte-le-info-utili-per.html

meltin' slog

Prendo spunto da un post di MammaKikki e da BlogCandyChePassione, che ha trattato più volte l’argomento nei suoi ultimi post.

Sostanzialmente: i Giveaway di fatto ricadono nei concorsi a premi che, per legge, devono essere registrati e devono avere un controllo notarile e il pagamento di qualche imposta. L’unica scappatoia, in questo buco legislativo, sembrerebbe il valore del premio che non può superare l’euro (derivante da una qualche legge mi pare addirittura di epoca fascista).
Per cui, tutti i giveaway e blogcandy italiani che non seguono le regole che potete trovare nel sito di Normativa-Giveaway, sono sanzionabili. Sia il promotore dell’iniziativa sia i partecipanti che lo pubblicizzino.

Vi riporto il mio commento-papiro come spunto di riflessione, che magari potreste commentare. Vi segnalo anche che c’è una raccolta firme in atto per chiedere ai Legislatori di cambiare la normativa e renderla più ragionevole.

sbircia questo sito: http://www.normativa-giveaway.org/ (è quello…

View original post 374 altre parole

Aiutiamo Demetrio a vincere il “design for Sic”?

Ragaaaaaaaaaassi, un voto sulla maglietta di Demetrio? Aprite il link, autorizzate Facebook e poi votate la sua maglietta cliccando sul cuore – è una iniziativa della fondazione dedicata a Marco Simoncelli!

Sostanzialmente, solo uno dei primi tre disegni classificati verrà scelto da Kate Fretti e Paolo Simoncelli come t-shirt 2015 della Fondazione Marco Simoncelli. Per cui è importante, anche se nel giro di un giorno l’abbiamo portato da sesto a primo (sto scrivendo il post che è martedì 8 luglio – chissà che altro succede!!), continuare a votare soprattutto perché più si avvicina la scadenza del concorso (il 20 agosto), più si scatenerà la bagarre.
Quindi, votiamo e facciamo votare: io ho già portato una dozzina di voti sicuri (quelli non noti, non lo so), dateci una mano!

E francamente, la maglietta proposta da Demetrio è la più bella tra le belle: ecco come è nata:

L'idea è stata quella di incorporare i suoi amici di mille gare nel suo simbolo principale..i capelli!!!!..e provare a dare importanza a Marco come uomo, piu che come motociclista...con pochi colori, solo il 58 in rosso, e tanto cuore!!! :))))) Grazie a tutti amici miei!!!!!! - By Demetrio

L’idea è stata quella di incorporare i suoi amici di mille gare nel suo simbolo principale..i capelli!!!!..e provare a dare importanza a Marco come uomo, piu che come motociclista…con pochi colori, solo il 58 in rosso, e tanto cuore!!! :))))) Grazie a tutti amici miei!!!!!! – By Demetrio

http://www.designforsic.com/app/image.php?id=1428047656

e la t-shirt è questa, bellissima:

T-shirt di Demetrio Delpero – design for Sic

Infine: Ci tengo perché è una cara persona che conosco da quand’ero bambina e andavo agli Scout e ha fatto tanto per il gruppo “Sei di CittàTermale se”, facendola diventare – insieme alla sua creatrice ed altri collaboratori – un’occasione di beneficenza: abbiamo adottato a distanza una bella bambina di Addis Abeba.

La Congiura – by Tale’s Teller: il premio che vinsi a mia insaputa

La Congiura..

Beh, se vi ricordate, vi avevo accennato di aver vinto un premio a mia insaputa (ebbene sì, era a mia insaputa, qualche problema? Eh?) e dallo spunto ne è nato un racconto di Tale’s Teller: La Congiura.

Io, ovviamente, l’ho letto in anteprima e sempre a mia insaputa mi è piaciuto: è diverso da quanto mi sarei potuta aspettare, ben scritto, con un climax crescente. Ma non vi voglio anticipare nulla, se avete piacere, andate a leggere il premio che ho vinto!

Piccola vittoria! (Grazie Antonella!)

Antonella – mani di fata di Made in Bottega, ha pubblicato una foto invitando ad indovinare di cosa si trattasse. Chi avesse indovinato, avrebbe ricevuto un oggetto realizzato da lei.
Siccome già avevo avuto modo di vedere dal vivo una sua creazione (quella ricevuta grazie ad un commento simpatico), ho pensato che non potevo non partecipare. Ci ho pensato, ripensato, ho chiesto alle mie colleghe scrappiste anonime, e alla fine ci sono arrivata. Ed ho vinto!
Non vedo l’ora di vederlo dal vivo!

Grazie, Antonella!

 

E’ che sono sensibile…

…alle richieste di aiuto 😉

La nostra Francimakeup ha deciso di partecipare al concorso di Clio MakeUp su RealTime e necessita di qualche voto. Io l’ho votata, se volete darle un click anche voi:

cliccate su http://concorsoclio.realtimetv.it/vota.asp?a=votate&p=14
attualmente la trovate intorno alla pagina 14 delle più votate, al limite cercate “francimakeup” nelle pagine 13 o 15
Potete votare registrandovi su realtime oppure accedendo tramite fb