Ghiro, che nanne!

Buona sera a tutti!

Mentre ceno con una rilassante tisana alla melissa, con Gocciole pucciate dentro, vi aggiorno: stanotte ho dormito come un ghiro! Il motivo è semplice: ieri sera mi ha chiamata un’amica “Slog, mi puoi spiegare quello che ho letto sul blog?” E da lì, gran bella chiacchierata, utile, propositiva. Mi ha confortata e distratta il giusto. E alla fine, dopo due notti insonne, sono letteralmente crollata a letto.
Però ieri mattina un’altra amica mi ha distratta con un dialogo serrato su Whatsapp, visto il mio altro attacco di ansia. Però ho capito, cioè messo in pratica quel che pensavo, che parlare e sviscerare serve ad affrontare l’ansia, chiamarla col suo nome, guardarla in faccia e mandarla anche a quelpaeselà. Aiuta tantissimo perché sei talmente dentro, che tutto sembra amplificato, egocentrato (occhio: non egocentrico, bensì egocentrato) mentre così piano piano sgonfi un po’ la situazione e meno facilmente si ripresenta, per lo meno non con la stessa intensità.
Dicevo. Stamani sono andata a fare le risonanze magnetiche ad entrambe le caviglie. Non serve dire che mi stavo addormentando di brutto, tanto mi stavo rilassando… Il rumore continuo di sottofondo poi non infastidiva ma conciliava.
Nota di vergogna: mi stavo dimenticando della visita del paptest, di cui ho perso il foglio e riferimenti ma ero quasi sicura che fosse oggi. Per cui, in un giro di richieste di numeri telefonici, chiamo la sede e… mi devono richiamare: il terminale è ko. Ridevo da sola, in bus! Per cui, altro giro di corsa in pausa pranzo e fatta anche quella.

Infine, parlando con una persona, raccontavo delle notti insonni e che più dei vari passaggi di incubi, tra cup, dottori, esami, e quant’altro partoriva la mia mente, il peggio era lo svegliarmi canticchiando “maracaibo”. Reazione incredula: “Ma nooooo!! Ma come ti è venuta?? Ma in mezzo ad una situazione difficile, riesci a piazzare pure Maracaibo??”

Insomma, sdrammatizzare anche un “lutto”: Slog può.

E scrivere una mail di segnalazione sulla questione “informazioni dal CUP”… ve lo racconto un’altra volta.

A presto, qui lor signori pelosi reclamano le nanne. Ed io pure.

3 pensieri su “Ghiro, che nanne!

  1. Silvia ha detto:

    Sono felice che va un pochino meglio :* (non ho commentato all’altro post per non sembrarti inopportuna in fondo ci “conosciamo” solo virtualmente).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...