Paura della paura e logorìo da attesa

Dottore, le ho portato le nuove analisi: purtroppo confermano le prime.
(anzi, se possibile, alcuni valori peggiorano pure, a distanza di 2 settimane)
…visita e palpeggiamenti vari…
Sloggata, ti ho messo priorità nella visita X, entro una settimana. Mi raccomando, non sparire e torna, torna!
Certo Doc, non si libererà di me.

(questo era un riassuntissimissimo)

Chiamo il CUP per prenotare la visita: in TUTTA LA REGIONE il primo appuntamento utile è il 2 novembre. Cioè tra un mese e mezzo, praticamente.
Provo a richiamare il dottore: telefono ko.
Esistono le assicurazioni private, tramite i contratti lavorativi, per cui inizio a vedere sul sito le cliniche convenzionate: la più vicina? FUORI REGIONE.
Tanto vale restare a Mari&Monti e ANDARE IN PRIVATO. Magari con uno degli specialisti che, a sorpresa, potrei trovare il 2 novembre nel reparto dell’ospedale.
Riprovo a chiamare il dottore: telefono ko.

Morale della favola: torno stasera a capire cosa fare, se aspettare il 2 novembre per il pubblico, prenotare in privato, andare in prontosoccorso.

In tutto questo, la cosa che più mi logora è l’attesa, è il non capire cosa stia temendo il dottore: non è uno che si scompone, ma in queste mie ultime visite è visibilmente preoccupato. Io continuo a non cercare online informazioni, ma… Stasera gli chiederò cosa sospetta. Perché almeno non dormo per un qualche motivo.

Credo che inizierò a vedere il mio medico spesso. Piuttosto spesso.
“Spero di sbagliarmi, nel caso sei autorizzata a mandarmi a fanculo”
“Ma no, dottore, in caso andiamo a berci su!”
(e vai di battute sull’alcool e sull’imbarazzante fatto che a me, da buona crucca, non piaccia la birra. Ma altri alcolici sì, ci mancherebbe!)

Vediamo che dirà stasera.

7 pensieri su “Paura della paura e logorìo da attesa

  1. Perennemente Sloggata ha detto:

    Grazie a tutte!
    Gattosyl, purtroppo non è un eccesso di scrupolo: qualcosa c’è, sotto; c’è da capire cosa realmente e una volta capito il cosa, si parte con altri esami ed eventuali terapie, cure, ecc.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...