Scelte di marketing discutibili: Nivea fa causa a Neve Cosmetics

Leggendo il post di Jesslan, scopro una cosa che è veramente surreale. Finanche ridicola: Nivea fa causa a Neve Cosmetics, la casa cosmetica cruelty free e vegan e comunque di buona qualità, a prezzi accessibili e ragionevoli.

Vi invito a leggere l’articolo del sito Giornalettismo: “Nivea fa causa al marchio cruelty free Neve: non l’avesse mai fatto“, ma sostanzialmente

Il colosso ha vinto il primo grado di giudizio contro la piccola azienda di cosmetici italiani. La loro colpa? Un nome del marchio troppo simile. Parte la campagna #IostoconNeve

Allora. Le mie sono piccole considerazioni:

  • Che Nivea abbia bisogno di intentare causa ad un’azienda piccola locale come Neve, è ridicolo;
  • Che Nivea ritenga confondibile Nivea e Neve, è ancora più ridicolo e soprattutto è offensivo nei confronti dei consumatori: essi sanno esattamente chi e cosa è Neve e comprano Neve proprio perché NON è Nivea;
  • Che un giudice ritenga che Nivea e Neve siano confondibili per una radice etimologica comune è altrettanto offensivo;
  • Questo sarebbe profondamente pericoloso perché significa che c’è il rischio di una deriva censoria per molte attività;
  • Oppure il giudice è uno che pensa oltre e fa un favore a Neve: si tratta pur sempre di pubblicità (anche se, visto il costo dei legali, non è tanto gratuita);
  • L’immagine di Neve, da tutto questo, ne esce rafforzata, vista la mobilitazione mediatica dei consumatori, attenti alla sensibilità dell’azienda.
  • L’immagine di Nivea, da tutto questo, ne esce malamente per ovvii motivi ma anche perché – da quello che si legge in giro, p.es. sul sito di Repubblica – sembra che Nivea cancelli dalla sua pagina Facebook i commenti dei sostenitori di Neve.

Insomma, Nivea, hai toppato alla grande! E ovviamente #iostoconNeve

4 pensieri su “Scelte di marketing discutibili: Nivea fa causa a Neve Cosmetics

  1. LaD ha detto:

    Io pure. Dovevo comprare una crema venerdì sera e mi sono allontanata subito dallo stand Nivea. Mi è sembrato un becero episodio di “bullismo aziendale”. Tra l’altro la categoria merceologica delle due società è la medesima ma Neve non produce creme (solo un paio di primer) e Nivea non produce cosmetici… perché alzare un polverone per nulla?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...