Squadra che vince, non si cambia

Carissimi,
ho un po’ di cose da raccontarvi ma prima dovrei scaricare qualche foto da allegare ai vari post. Intanto vi lascio questa mia segnalazione (lo so, sono sempre adorabile quando scrivo ai Servizi Clienti…) Questa volta ho scritto a Desigual. Perché 70 euro di sandali sono una cifra importante. Io sulle scarpe non lesino, ovvero sono del partito “poche ma buone” più che altro perché soffro di talloniti e con le caviglie che ho, non è che posso andare troppo in leggerezza. E da 70 euro di sandali di marca, mi aspetto di più. Pirla io che li ho ricomprati (in saldo, però!) però d’altronde non ho ancora trovato sandali altrettanto comodi: quelli che vedevo e di cui parlavo qualche post fa sono spariti tutti, solo da Bata ho trovato qualcosa ma non ero del tutto convinta. Faccio comunque in tempo a ripensarci. Martedì andrò dal calzolaio a vedere se almeno è possibile sistemare i vecchi, perché davvero mi roderebbe doverli buttare via.

Sandali Desigual approvati dal Divo Spuntì. Riuscire a fotografarli senza uno o l'altro gatto davanti, non era cosa...

Sandali Desigual approvati dal Divo Spuntì. Riuscire a fotografarli senza uno o l’altro gatto davanti, non era cosa…

buona sera,
un anno fa ho comprato i sandali “Desigual Lovi Sandalo rojo clavel” (credo si chiamino così) con la fascetta color cuoio e la suola rosa. comprati a cifra piena, mi pare 69,90 euro. li ho messi pochissimo l’estate scorsa (caviglie seriamente ko poco dopo l’acquisto) e da aprile ad adesso. ok, non sono un peso da modella, però… ho notato quanto segue: 1. la fascetta molla colore sul collo del piede e non si riesce a far andar via facilmente; 2. il bottone di congiuntura (non posso averlo davvero scritto…) delle fascette mi ha fatto più volte vescica; 3. la cosa che più mi rode è che con l’uso di pochi mesi la suola si è consumata completamente e ora sono arrivata al sughero soprattutto all’attaccatura delle fascette. chiaramente si nota come appoggio il piede, ma con marche parimenti costose come birkenstock, non mi è mai successo in 20 anni 20 di uso, se non in un unico caso dopo anni di utilizzo. mi chiedo se sia possibile risuolare i sandali come per i birkenstock e soprattutto inviterei ad usare un materiale più resistente perché 4 mesi scarsi di utilizzo e la suola completamente andata è vergognoso per 70 euro di sandali. 4. un centimetro di fascetta in più e qualche buchino extra per allacciarle, sarebbe una splendida idea.
detto questo, visto che i sandali in sé sono stracomodi e visti i miei problemi di talloniti e caviglie, ho ripreso lo stesso modello nella versione blu”Desigual SHOES MINDA” (se si chiamano così) perché non ho trovato altre versioni se non rosa o blu, a Mari&Monti. a questo punto chiedo: è possibile trattare in qualche modo i sandali in modo tale che NON mi colorino di blu il piede e la suola non si consumi nei prossimi 4 mesi? per me sarebbe una tragedia perché ho l’impressione che stiano andando fuori produzione e non ho tuttora trovato dei sandali sostitutivi comodi come questi, oltre che belli.
in attesa di un vostro gentile riscontro, vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro buon lavoro🙂
perennemente sloggata

12 pensieri su “Squadra che vince, non si cambia

  1. ideepensharing ha detto:

    Da follemente innamorata di Desigual, ahimé devo confessare che sono molto delusa da questo brand. All’inizio aveva cose carine e ben fatte. Quando ha iniziato a diffondersi anche in Italia la qualità è peggiorata di brutto, cuciture fatte male, orli di gonne che si sfaldano…Come calzature non ho mai acquistato nulla, mille punti a favore di Birkenstock… tra l’altro su Amazon si trovano le vecchie collezioni a prezzi stracciatissimi!

  2. Perennemente Sloggata ha detto:

    Come ti capisco. Io i vestiti desigual non li posso mettere perché le taglie sono più minute e i Birken non li posso più mettere (dopo più di 20anni e una collezioncina in scarpiera) per via dei miei talloni e caviglie😦
    Mi hanno appena risposto con il nulla.

  3. ideepensharing ha detto:

    Provare i vestiti di Desigual ti fa sentire più grassa di quanto non sia in realtà😦 vestono molto piccolo. Peccato sia per i sandali sia per le Birkenstock.

  4. soloperannalena ha detto:

    Amo questo tuo modo costruttivo di affrontare le cose🙂 E se quelli della Desigual stupidamente non hanno apprezzato i tuoi utili consigli, almeno tu sei soddisfatta di averci provato, brava!

  5. Livia ha detto:

    Desigual mi piace ma alla lunga propone sempre le stesse fantasie. Come sandali hai provato le Melluso? Ieri ne ho trovati un paio che furono di mia madre e appena li ho provati il piede ha fatto ahhhhhh…. Non sono esattamente giovanili, ma ho deciso di fregarmene!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...