Saving Mr. Banks e Mary Poppins datemi un fazzoletto!

Lunedì sera sono andata al cinema con una coppia di amici a vedere il film “Saving Mr. Banks” (per una recensione intelligente, cliccate QUI, sul blog del Doc Pasq, il mio cinefilo di fiducia) e devo dire che mi è molto piaciuto.

Di cosa parla?
Sostanzialmente è la storia di come Walt Disney sia riuscito a convincere a cedere / “strappare” i diritti a P. L. Travers per la trasposizione cinematografica del libro “Mary Poppins” e del perché lei non riuscisse né volesse riuscire a cederli. Insomma, un tuffo nel passato dell’autrice di quella che pochi sapevano essere una serie di romanzi sulla tata più famosa del mondo. (Che, tra parentesi, non ho trovato in italiano, non tutti per lo meno, per cui li ho comprati direttamente in edizione e-book in inglese. Vi saprò dire!)

E’ chiaro che la storia è stata romanzata e che le cose probabilmente non sono andate propriamente come ce le presentano, però il film scorre piuttosto bene e suscita in continuazione diverse emozioni, dalla tenerezza alla risata, dalla rabbia alla commozione.

Gli attori poi sono molto espressivi e credibili, si vede che hanno studiato anche il film “Mary Poppins“, riprendendo anche movenze, modi di fare, e quant’altro. Mi è parso davvero un buon lavoro. E infatti siamo rimasti tutti soddisfatti.

Insomma, secondo me avrebbero dovuto consegnare un fazzoletto, insieme al biglietto: che io abbia ormai la lacrima facile, è un dato di fatto. Solo che stavolta sarei scoppiata a piangere a singulti, ma mi sono trattenuta perché ero in una sala di cinema…

Saving Mr. Banks (USA 2013)
Un film di John Lee Hancock.
Con Tom Hanks, Emma Thompson, Colin Farrell, Paul Giamatti, Jason Schwartzman, Ruth Wilson, Rachel Griffiths.
Durata 120 min.

Annunci

9 pensieri su “Saving Mr. Banks e Mary Poppins datemi un fazzoletto!

  1. Bia ha detto:

    A me è piaciuto tantissimo. Romanzato o meno, riporta comunque fatti realmente accaduti e vedere i retroscena di uno dei film più amati da mia figlia, è stato splendido!

  2. maurizio ha detto:

    non l’ho ancora visto, pensavo di andare con tutta la famiglia, è digeribile per due bimbi di 8 e 11 anni?
    Ciao Sloggy, la mia mutanda preferita.
    ps colgo l’occasione per salutare anche Bia che non riesco più a trovare da quando ha deciso di partecipare al giro d’Italia.

  3. Perennemente Sloggata ha detto:

    hahahah un fan mutandero 😀
    mmm… credo che per due bimbi di quell’età non sia ancora adatto. ma vorrei il parere di Bia o di qualche persona più vicina a dei bambini. io francamente lo vedo un po’ impegnativo per come vengono presentati psicologicamente alcuni personaggi. non saprei.

  4. Mirko ha detto:

    Una nomination per P.L. Travers, ossia Emma Thompson, una delle migliori attrici in circolazione, era quanto meno doverosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...