Ringraziare un servizio clienti è importante.

(in fondo, trovate un’aggiunta)

E’ sempre tanto facile prendersela, a torto o a ragione, con l’operatore di un qualsiasi servizio clienti o assistenza tecnica.

E’ sempre tanto facile prendersela, a torto o a ragione, con l’utente che chiama te servizio clienti o assistenza tecnica.

Ma capita che qualche utente si prodighi in un discorso affine (in realtà era più carino):

Grazie, è stata davvero gentile.
Di niente, siamo qui apposta!
Mi può ricordare il Suo nome?
Sloggata
Ma la prossima volta che chiamo, posso chiedere di Lei?
Purtroppo le chiamate vengono gestite da chi le riceve.
Ah, peccato, Sloggata, ma la prossima volta che vengo a Mari&Monti per un corso, verrò a ringraziarla di persona.

Capita, non sempre, ma capita che alcuni utenti ed utOnti ci ringrazino. Alcuni semplicemente con un sentito (e al telefono lo capisci) “grazie, è stat* gentilissim*” ma altri si effondono in complimenti che ti riscaldano il cuore. Soprattutto in periodi in cui ti fanno sentire l’ultima ruota del carro, come se il tuo lavoro consista solo nel resettare password o esprimerti in elocuzioni tipo “il cavo è attaccato? Provi a staccarlo e riattaccarlo” o ancora “riavvii il pc e riprovi”.

Questo non è il lavoro che avrei preferito per vivere, ma in fondo mi ci diverto e ho la fortuna (la più grande fortuna, secondo me) di lavorare con collegh* con cui mi trovo bene, di avere una paga più che dignitosa ed avere un ufficio facilmente raggiungibile da casa.

Per cui, caro utente, grazie. Di cuore, grazie.

EDIT: Rischiare di mettersi a piangere al telefono con la sig.ra utente che ti dice “grazie, Sloggata, sei sempre così gentile, anche quando chiamo arrabbiata, davvero grazie”. Passatemi un fazzoletto, vi prego.
Oppure abbracciatemi.
Anzi. Abbracciatemi.

Advertisements

5 pensieri su “Ringraziare un servizio clienti è importante.

  1. elipiccottero ha detto:

    Pensa che nonostante io ufficialmente non sia l’ultima ruota del carro è estremamente raro (una-due volte l’anno) che un cliente mi ringrazi… e lo stile è rimasto quello dei tempi dei servizi clienti…

  2. Bia ha detto:

    Io ringrazio sempre, anche quando non mi risolvono il problema, e quando sono incaz…. cerco sempre di ricordarmi che la persona al telefono non è responsabile delle porcherie combinate dal suo datore di lavoro (sì, ce l’ho con sky, ma non mi arrendo!!!!!), che è una persona che sta lavorando e come tale merita rispetto, a prescindere da tutto. E quando sono molto ma molto in gamba, faccio pure i complimenti, e li sento che si commuovono 🙂

  3. TADS ha detto:

    quando buona educazione e rispetto per l’altrui lavoro imperano… ogni telefonata termina con un virtuale abbraccio, purtroppo non sempre è così, gli utenti imbufaliti non dovrebbero mai imbattersi in operatori scortesi. Il cliente paga e l’operatore percepisce lo stipendio, l’obietto comune dovrebbe essere la soluzione del problema, invece la cosa a volte si trasforma in improbabili duelli.

    TADS

  4. Perennemente Sloggata ha detto:

    il problema è quando l’utente non è collaborativo o quando io non sono messa nelle condizioni di poterlo aiutare (perché altri uffici, magari, non lavorano come dovrebbero o non possono nemmeno loro) e mi becco io gli insulti.
    sono pagata per aiutare, non per essere insultata. e ci sono utenti che sanno incazzarsi e far valere le proprie ragioni senza mancarmi di rispetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...