Fiditalia: chi non muore si rilegge…

Insieme alla categoria di Aiazzone (che è Panmedia e che in alcune zone, no comment, ha pure riaperto altri mobilifici col nome del capo Semeraro), su questo blog si trova anche la categoria di Fiditalia, la finanziaria.
L’ultimo post risale a novembre 2011 ma in realtà a settembre 2012 avevo ricontattata l’Avvocata per chiederle se ci fossero novità (ovviamente nessuna).
Capita quindi che sabato io trovi una lettera di Fiditalia e che essa continui a scrivere a me anziché alla mia Avvocata. E capita pure che nella lettera ci sia scritto che non hanno ancora ricevuto, da parte mia, il modulo di richiesta rimborso col mio iban per restituirmi quanto pagato.
Peccato però che io abbia ricevuto il letto e quindi non mi interessa ricevere tutto ma solo la differenza tra quanto ricevuto e quanto pagato: sai mai che tra 10 anni mi chiedono indietro quanto non dovuto e con gli interessi da usuraio?
Per cui, almeno almeno una volta, l’Avvocata aveva inviato una richiesta (corredata del mio iban, su cui peraltro addebitavano le rate) di restituzione della differenza, rimborso danni e spese legali.
Per cui, continuo a non rispondere e torno dall’Avvocata per vedere che fare.

Mi chiedo il senso di tutto ciò.

Advertisements

7 pensieri su “Fiditalia: chi non muore si rilegge…

  1. Shunrei ha detto:

    Due opzioni: la prima è un(a)'(dis)organizzazione aziendale degna delle più grandi aziende italiane (Eni docet, per quanto mi riguarda), dove la mano destra non sa cosa fa la sinistra.
    La seconda è che ha ragione liberamente80: ci stanno provando. Intendo a vedere se per caso tu ti “dimentichi”/confondi e loro riescono a risparmiarsi le spese legali e il rimborso dei danni e a ridarti solo (ma con taaaaaanta calma, eh?) quello che hai pagato.
    Ovviamente fai benissimo a passare la palla all’Avvocata: hai dato incarico a lei, è lei che deve tutelare i tuoi interessi.

  2. Maurizio ha detto:

    ti controllano, ti hanno mandato la lettera perché hanno letto il post precedente, han pensato se ci lascia la ghirba siamo salvi.

  3. fragolina74 ha detto:

    io credo che si tratti di disorganizzazione totale…!
    se passi da me cè un premio per te

  4. elysam75 ha detto:

    Sembra la storia infinita !
    A Bologna il mobilificio è ancora chiuso e con sta crisi mi sà che rimarrà così ancora per un bel pò.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...