Te lo regalo se vieni a prenderlo: una buona idea

N.B: visto che continuano ad arrivare commenti di richieste varie, specifico che QUESTO POST NON E’ UN POST DI ANNUNCI! se vi serve qualcosa, cercatelo sui siti appositi o nel gruppo Fb che vi ho consigliato qui sotto!

Su Facebook ci sono gruppi di ogni genere ed utilità. Grazie ad un’amica ho scoperto questo gruppo che esiste in ogni regione d’Italia: praticamente si regalano cose che non servono più ma che possono essere ancora utilizzabili da qualcun altro. Ovviamente anche chi cerca può lasciare il suo messaggio.
La differenza rispetto ai classici siti di annunci, a mio avviso, è che un contatto immediato e diretto comporti un maggiore impegno di serietà ed affidabilità, magari a costo ed impatto zero.
Vi lascio l’immagine base dei gruppi, magari vi può interessare.

Te lo regalo se vieni a prenderlo

Fateci un pensierino, magari a voi o a qualcuno che conoscete può interessare.

Ah, vi ricordo che se avete giornali, teli, coperte, vecchi divani o poltrone, vecchi maglioni, potete contattare i canili ed i gattili della vostra città e portarglieli: i giornali sono utili al posto delle sabbiette; le coperte, i teli e i vecchi maglioni possono trasformarsi all’occasione in cucce calde per i nostri amici pelosi (con un maglione, un po’ di imbottitura e due punti per chiudere il tutto, fate cucce meravigliose!); divani e poltrone possono fare la felicità delle oasi animali. Se poi, prima di portar loro le cose, fate un salto in supermercato per fare un po’ di spesa e vi casca qualche sacco o barattolo di cibo per animali, beh… che dire… grazie!!

Advertisements

11 pensieri su “Te lo regalo se vieni a prenderlo: una buona idea

  1. SkinnyGirl ha detto:

    Sì è una bella idea. Qui ci sono le inserzioni su Porta Portese e il principio è lo stesso: regali mobili, vestiti ecc. a chi viene a prenderseli. Solo che ti TEMPESTANO letteralmente di telefonate e dopo aver preso accordi con uno continui a rispondere “no guardi, l’ho già regalato” per almeno 3 giorni 🙂

  2. Locomotiva ha detto:

    potrei provare a far fuori la preziosissima lavatrice qui in garage: quella del 1962 con ancora i rulli tipo macchina della pasta per strizzare i panni.
    La Nonna ha pèaura che prima o poi la sparisca, e vorrebbe che la mettessi sul vùvùvù e venderla che è ancora bella…

  3. Perennemente Sloggata ha detto:

    Skinny: infatti il punto è quello. gente che lo fa solo per farti scherzi (ragazzini) o ti tempestano di chiamate, si dileguano ecc. Invece in questo gruppo ti metti in coda e chi vuol dar via, decide a chi e perché darlo (in genere al primo che si fa vivo).

    Locomotiva: mmm… cavolino! Davvero un’occasione! A quanto vorrebbe venderla? Ma funziona?

    Puffola: decisamente!! Io ho già messo in regalo un paio di cose e stasera ritiro due puffi: li salvo da spazzaturizzazione sicura! (thraggeddiah!!)

  4. elysam75 ha detto:

    Vuoi dire che dovrò prima o poi iscrivermi fb ? 😛
    L’ idea è molto bella se pensi a quante cose funzionanti o semi nuove si buttano .

  5. Shunrei ha detto:

    In effetti è un’idea molto carina: per certi oggetti può essere molto più conveniente e comodo (per chi cerca, ma ancor più per chi cede) fare qualche chilometro in più per andare a casa di chi ha quello che ti interessa, piuttosto che farne qualcuno in meno e comprare l’oggetto nuovo (sempre se è poi qualcosa che nei negozi si trova “ancora”!) o ai mercatini dell’usato! 🙂

  6. andrea carlessi ha detto:

    peccato che sia un gruppo dove la democrazia resta una chimera,; anche se c’è un un regolamento nbella sezione informazioni, poi un ci si trova con altri regolamenti che non si sà dove sono stati scritti, poi qualcuno ti dice che era stato scritto nella bacheca ma dove bohhh e se non fai quello che ti dicono ti sbattono fuori senza tanti complimenti e senza che ti abbiano spiegato perchè, è successo a tanti miei conoscenti, poi la gente si stufa e và da altre parti. sembra di essere in una comunità dove non hai diritto di parola, uno schifo pazzesco. Comunque ho scoperto altri gruppi più piccoli dove non ti impongono se non un buon comportamento, non ti dicono che se ricevi un dono non puoi fare quello che vuoi, che tre lo devi tenere e basta, ti fanno sentire libero, Intento bello ma gestito malissimo e senza rispetto per le persone

  7. Perennemente Sloggata ha detto:

    Mi spiace, è il rischio che si corre in qualsiasi gruppo o forum. Non so in che regione tu fossi iscritto, nel mio per ora è gestito bene e i moderatori sono piuttosto attenti. C’è da dire che la mia regione non è così grande come potrebbero essere la Lombardia, la Toscana o il Lazio, per dire. E, in situazioni simili, sarebbe più appropriato creare gruppi provinciali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...