Citazioni e divinità utonte

Scopro or ora da Cassandra, un nome una garanzia, dell’esistenza di Utor, il dio degli utonti. Ora mi si chiariscono alcune cose.

Recentemente non ho annotato molte cose, non ne ho avuto il tempo e forse nemmeno la testa. Ma vi riporto una chicchina udita da qualche collega che ha ricevuto dall’utonto “userman e passuord” (leggasi come scritto), non ricordo quando. Userman… è l’utOnto-supereroe?

Ad ogni modo, giusto per aggiornarvi al volo, degli input veloci anche se pubblici (non facciamo nomi):

  • Ieri dopo cena ho mandato un sms di auguri senza fronzolo alcuno e ricevendone immediata risposta di ringraziamento, parimenti scarna.
  • Mi commuovo per come sia un’amica sia io ci siamo sciolte molto e per come ci sorprendiamo con scambi quasi mielosi di affetto reciproco. Bleah, ci schifiamo da sole a volte.
  • Spesso lo penso, a volte mi imbambolo ad ascoltare la sua voce e le farfalline nello stomaco (quando non riesco a tenerle ferme) mi smuovono qualche lacrimuccia negli occhi (ma le trattengo, almeno quelle). Ma esporsi… sigh… non me la sento…
  • Seeembra che per alcune persone, inizi a girare favorevolmente dal lato sentimentale. Sono sinceramente e di cuore strafelice per loro. Magari iniziasse pure qui.
  • Quando inizio a non gradire alcuni atteggiamenti di qualche persona oppure inizio a non gradire una persona, lo lascio -ahimé- trasparire.
  • Difficilmente capita che scriva su Fb stati allusivi e insinuanti rivolti a qualche persona, sapendo che legge. E allo stesso modo non lo trovo di buon gusto leggerne. E mi fa ancora più sorridere il fatto che gli uni godano nell’insinuare il sospetto nei lettori e gli altri si sentano in difetto (me compresa, anche se so di non centrare: tendenzialmente non intervengo oppure lo faccio da ‘gnorri’).
    Ma mi è capitato di porre una domanda, chiarendola durante lo scambio di commenti, senza che fosse indirizzata a qualcuno nello specifico. Eppure… eppure c’è stato chi l’ha presa un po’ sul personale, sembrerebbe.
Annunci

13 pensieri su “Citazioni e divinità utonte

  1. Cassandra ha detto:

    Grazie, grazie per la citazione. Ma Fb è diventata una piazza insopportabile e pettegola come la vita privata? Allora chiudere subito l’account e viva gli scambi mielosi tra persone. P.s. Ma da lato sentimentale deve arrivare una rivoluzione, spero.

  2. NotForEver ha detto:

    io su FB ho un paio di egocentrici che pensano sempre che quello che scrivo sia rivolto a loro : me ne importa meno di zero
    ottima la scelta dell’sms alla fine…
    e Userman sì, è il famoso supereroe a difesa degli utonti…non è funzioni tanto bene eheheheh

  3. Perennemente Sloggata ha detto:

    Nottina, è l’altra faccia della medaglia, anch’io con alcune persone mi sento sempre in difetto e mi chiedo cosa posso aver detto o fatto anche se so che non c’entro nulla.
    Userman è il Superpippo di Utor 😀

  4. SkinnyGirl ha detto:

    A proposito di Fb: nonostante la mia diffidenza millenaria sono stata spinta da “cause di forza maggiore” a iscrivermi…ti ho mandato la richiesta di amicizia proprio oggi. Anzi, a dirla tutta l’ho mandata prima a Spuntì 😉

  5. gattacicova79 ha detto:

    fb …. un modo per farsi gli affari degli altri. Io ero iscritta quando ancora in Italia non aveva preso piede….poi quando ho cominciato a capire l’andazzo, mi sono cancellata e da allora mai piu’ iscritta. E quando la gente mi chiede “ma non ci sei su fb???” e rispondo di no, mi guardano come fossi un’aliena. Ma nonostante cio’ non rinuncio alla tecnologia…sono su twitter (ma è completamente diverso), ytube, il blog qui…..da fb ne sto lontana e per ora va bene cosi.

  6. ThePreciseOne ha detto:

    Come sai, io ho deciso di fuggire da FB temporaneamente finché non esce il pargolo e mi sono reiscritta con uno pseudonimo più che altro per seguire rubriche e pagine che m’interessavano. Il fatto è che ad un certo punto, se dovevo stare attenta a ogni parola che scrivevo nei miei status, allora non c’era più gusto nello stare su FB. Sai che non sono mai stata pesante o offensiva anche se occasionalmente ho perso le staffe (ma capita, no?). Il problema è che, da quando ho annunciato la gravidanza, mi son dovuta sorbire consigli non richiesti, alcuni innocenti, altri arroganti tout court al punto di diventare prediche. In particolare ce n’è stata una, pubblica per giunta (mi avesse almeno mandato un e-mail!), che mi ha fatto esplodere. Allora: ho 40 anni, non 18. Sì, è il primo figlio, ma ho (abbiamo, c’è anche mio marito) le idee abbastanza chiare su quello che devo fare io per la mia e la sua salute mentre mi sta in pancia e su come vorremmo allevarlo quando esce. Ripeto, ho 40 anni e quindi è ovvio che alcuni amici hanno avuto figli prima di me, per cui cercherò di non ripetere quelli che considero i loro sbagli (poi, dipende dal figlio che ti capita). Ho una madre sì anziana, ma non riconglionita al punto tale da non potermi dare consigli su come gestire un bambino e considero il suo metodo educativo ancora valido. Quando, all’inizio del quarto mese, ho saputo di avere una gravidanza a rischio mi è saltato il coperchio per una serie di ragioni, alcune molto personali, che non avevo voglia di sbandierare su FB. E poi mi sono detta: e se lo perdo? Come lo annuncio? Non è come una storia d’amore che finisce (ne avrai un’altra), o come un nonno che sale al Creatore (purtroppo prima o dopo deve succedere). E’ una tragedia enorme, senza possibilità di consolazione, è una vita non ancora in vita che muore. Quindi ho deciso di eclissarmi finché non esce sano e salvo. Ah, e nel frattempo ho bloccato l’ “amica” responsabile della predica.
    Per. Slog.: se quando divento mamma mi trasformo anch’io in una strega arrogante e pronta a mordere, ti autorizzo a darmi un colpo in testa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...