Stanotte ti ho sognato.

Stanotte ho fatto un sogno. Non serve dire chi sia Tizio, lo capite da voi.
Che ne pensate?

Ero con tante altre persone in un posto sconosciuto e non avevamo grande libertà di movimento, eravamo come sotto controllo.
Non trovavo una cosa, avevo capito dove l’avessi lasciata ed eravamo in una situazione non troppo facile, che infatti si è poi rivelata pericolosa ed io non so se non me la sentissi di andare a recuperare questo sacchetto di stoffa. C’era Tizio ed è andato lui abbastanza tranquillo a recuperare questo sacchetto di stoffa.
Poi eravamo tutti rinchiusi in un posto, avevamo più bagagli per ciascuno e dovevamo trovare il modo per scappare. facevo (o facevamo, non ricordo) scappare tutti mentre il cattivo non se ne accorgeva o lo distraevamo. solo che poi i miei bagagli più grandi erano rimasti in un’altra stanza, in fondo ad un lungo corridoio (dove c’erano più porte). Tra la stanza e il corridoio c’erano pochi scalini in discesa, che io ho superato correndo e saltandoli proprio. Lo scagnozzino del cattivo era andato fino ad una delle porte, oltre la metà del corridoio (credo che il cattivo-capo fosse lì). quindi sono corsa, con circospezione ma a perdifiato (avevo addosso uno zaino e una borsa, non so se avevo consegnato lo zaino o il sacchetto di stoffa a qualcuno, prima di correre), credo che il tizio avesse percepito la mia presenza ma nulla più. Arrivata a questa stanza in fondo, c’era Tizio che suonava la batteria (non mi risulta che suoni uno strumento) ed io ero tutta preoccupata perché non sapevo come tornare indietro con questo valigione, gli dicevo di tornare indietro prima che i cattivi si accorgessero di qualcosa, e intanto pensavo ad un’alternativa, tipo far venire il mezzo di trasporto (mi pare fosse un autobus turistico) sul retro ma non capivo se c’era una strada o c’era un burrone oltre la finestra). Gli dicevo di tornare indietro, io non sapevo se abbandonare la valigia o no, ma non credo di averlo voluto fare, gli dicevo di andare che non sapevo se riuscivo a tornare indietro anche per la stanchezza.
Poi credo di essermi svegliata.
Mi sono percepita impaurita e coraggiosa, ma non terrorizzata. Quasi come se l’idea di lui con me mi tranquillizzasse.
I miei bagagli erano quelli che uso nella vita reale: un sacchetto di stoffa, tipo quelli da scarpe, non ricordo però i colori. Zaino mi pare il mio Invicta arancione e la valigia Carpisa arancione, la borsa tracolla in pelle viola.
Non ricordo se ho riconosciuto anche altre persone. L’unica persona chiara era lui.
I cattivi erano grandi e grossi.

Annunci

15 pensieri su “Stanotte ti ho sognato.

  1. minpeppex ha detto:

    ahahahah, però bisogna anche vedere cosa c’è nell’insalatona… ho visto gente metterci di tutto, a parte le ovvietà vegetali, anche formaggi (il plurale è voluto), tonno, pollo, surimi, uova sode etc etc, tutto insieme, ed avere poi il coraggio di esclamare “e che ho mangiato??? un’insalatona!!!” ai mortacci dell’insalatona :-S …

  2. Perennemente Sloggata ha detto:

    GreEenEyes92: in genere sì, secondo me ce l’hanno, sono analizzabili

    Minpeppex: allora, ieri sera c’era: insalatina, valeriana, pomodorini, scamorza non affumicata, carne in gelatina, noci, pinoli, uvetta, olio, sale, aceto di mele, un po’ di pane a parte. più o meno, le faccio così, magari metto il tonno al posto della carne, il grana al posto della scamorza, mais… che dici? hehehe

    Polly: magari me le facessi, sai che trip mi farei finalmente??

    Shunrei: già, anche durante…

  3. liberamente80 ha detto:

    ti capisco benissimo, faccio pure io sogni alquanto angoscianti…

    forse la risposta te la sei data da sola. Con lui sei più tranquilla, anche davanti alle difficoltà.

    Io ti mando un bacio e spero di vedere presto quella valigia arancione

    :-*

  4. ilsonnambulo ha detto:

    I cattivi sono sempre grandi e grossi!! Mai una volta che mi capiti tra le mani uno sfigatello alla mia portata!!

  5. brum ha detto:

    Non credo nei sogni come premonizioni e non ne capisco niente, comunque. A dire il vero, non ricordo nemmeno quelli miei. Non posso esserti d’aiuto. Ti direi di lasciar perdere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...