Il 5 per mille ai bambini: il nostro futuro, ma anche il nostro passato

Mi allaccio a questo post di Una Rosa Verde (leggetelo, ve lo consiglio) per darvi un mio suggerimento per il 730.
Spesso ci ritroviamo alle soglie della dichiarazione dei redditi con un dubbio circa la donazione del 5*1000: a chi lo do?
Ognuno ha le sue motivazioni, le sue esperienze, la sua storia.
Chi lo devolve alla ricerca scientifica, chi ad un’associazione per la lotta contro il cancro, per la fibrosi cistica, per la sla, la sma, chi alle associazioni animaliste, canili, gattili, credo addirittura società sportive.
Ad ogni modo, se ancora non sapete a chi devolvere il vostro 5*1000, io vi voglio proporre l’Associazione Bambi

Associazione Bambino Malato - ONLUS - Codice Fiscale: 91013710222 (per il 5*1000)

che si occupa di sostenere i bambini malati e le loro famiglie (qui lo scopo dell’associazione). E’ un’associazione che è verificabile di prima mano, mamma come fisioterapista la segue. E, se vincessi il famoso concorso di cui sto aspettando i risultati ufficiali, devolverei il 10% dell’eventuale vincita.

Sono dell’idea che i bambini siano sì il nostro futuro ma che prim’ancora rappresentino il nostro passato, cui dovremmo voler bene e di cui dovremmo ricordarci. Per cui, il 5*1000 ad un’associazione per bambini vicina a noi è un investimento su noi stessi.

Annunci

16 pensieri su “Il 5 per mille ai bambini: il nostro futuro, ma anche il nostro passato

  1. Celeste9 ha detto:

    Sai che quest’immagine dei bambini come nostro passato è davvero bellissima? Soprattutto in questo periodo in cui si guarda al futuro con poca fiducia. Hai un gran cuore!

  2. SkinnyGirl ha detto:

    Condivido ogni parola….noi in effetti cerchiamo sempre di devolverlo ad associazioni fidate ma più piccole, meno conosciute e pubblicizzate.
    grazie per il consiglio :-*

  3. brum ha detto:

    Si, anche io lo dò ad un’associazione piccola che aiuta i malati terminali, di cui ho potuto constatare l’efficienza e la serietà.

  4. Polly ha detto:

    guarda se non avessi già un mio riferimento di fiducia, che si occupa sempre di bambini ed è fidato e di cui non faccio il nome qui per ovvi motivi di in-opportunità, avrei certamente seguito il tuo consiglio. se solo si potesse davvero scegliere anche per quel dannato 8per1000, porca misera…

  5. Perennemente Sloggata ha detto:

    grazie cara, ma sono contenta che hai un riferimento fidato e al quale tieni: questo è molto importante e dà un senso al 5*1000.
    e magari si potesse decidere anche per l’8*1000… 😦

  6. brum ha detto:

    Si chiama ANT, e perlomeno la sede del mio paese è in mano a degli angeli. Come puoi intuire… in questi casi tu hai ben altro per la testa… e loro ti sono sempre vicini. Ti danno il cell e ti dicono che li puoi chiamare a qualsiasi ora… li chiami di domenica e corrono… sono speciali. Ora però non vorrei fare contropubblicità. Questa causa dei bambini è ugualmente degna in maniera particolare, senza dubbio.

  7. Shunrei ha detto:

    Non sto a ribadirti una scelta che avevo già fatto qualche settimana fa (nel frattempo, ho portato dalla mia anche il Consorte)! 😉
    E, a proposito: ti rompo un attimo le scatole su FB, come preavvisata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...