Premio: Blog 100% affidabile

Il Blog Affidabile

Devo ammetterlo, questo premio, più di tanti altri, mi piace un sacco. Con gran culo l’ho ricevuto da Skinny Girl, che me lo assegna in questo post e mi chiede di spiegare com’è nato il blog e perché.

Come si distingue un Blog Affidabile? Per alcuni semplici ma importanti regole (i commenti sono miei ovviamente):

1) E’ aggiornato regolarmente – Direi abbastanza, non sempre, ma spesso.
2) Mostra la passione autentica del blogger per l’argomento di cui scrive – Qui c’è tanto pathos, anche per il Saccoccio Buitoni, la lettiera per gatti, e quant’altro.
3) Favorisce la condivisione e la partecipazione attiva dei lettori – Oh sì, ho degli splendidi lettori che si lasciano provocare e stuzzicare commentando in maniera simpatica e intelligente.
4) Offre contenuti ed informazioni utili e originali – Mah, speriamo, di certo ho stuzzicato varie visite con le Reebok Easy Tone, i Diritti dell’assertività, Coccolino che fa i grumi, Sabbietta per gatti, Fiditalia e Aiazzone, carta d’identità elettronica, e quant’altro.
5) Non é infarcito di troppa pubblicità – Oddio, pubblicità tramite banner mai. Ma giudizi, critiche, informazioni, commenti e affini… sì e tanti!!

Cosa deve fare chi riceve il Premio ?

Ecco come procedere:

A) Se ricevi il premio, scrivi un post sul tuo blog ringraziando il sito/blog che ti ha nominato con un link ed inserisci dove preferisci sul tuo sito/blog il distintivo de “Il Blog Affidabile” che trovi in questa pagina. Spiega inoltre brevemente quando e perché hai deciso di aprire il tuo blog.

Era il lontano 2003 e ogni tanto agli amici inviavo via mail le mie cazzate, amici che, a loro volta, inoltravano ad altri amici le mie cazzate migliori. Un’amica, molto più tecnologggica di me, mi chiese perché non aprissi un blog. Non sapevo nemmeno cos’era e il figlio del proprietario dell’appartamento in cui ero in affitto, mi mostrò cos’era tramite quello suo e dei suoi amici. Solo che a me non piaceva. Insomma, Splinder (pace all’anima sua) era ancora agli albori.
Fu solo a dicembre 2004 che mi decisi ad aprire il mio primo blog. Su Splinder, ovviamente. Poi lo privatizzai per scazzi con alcune persone, ma la cosa mi stava stretta, per cui nel 2007 cambiai nick e indirizzo, sempre su Splinder. Ma anche lì, dopo del tempo, arrivò il momento di privatizzarlo.Oltre a sentirmi in gabbia, a non potermi esprimere liberamente, cercai altre spiagge e l’unica affidabile (di cui anni prima non ero riuscita a capire il funzionamento), mi sembrò WordPress e quindi da settembre 2009 eccomi qui.
Gli altri due blog sono salvati e privati, ovviamente non aggiornati, in un blog unico qui su WordPress (anche perché Splinder è definitivamente defunto il 01.02.2012).
Per me il blog è stato una valvola di sfogo serio e faceto, utile e importante. Lo preferisco ai forum e anche a Fb.
Mi piace scrivere e confrontarmi su più fronti, non sono capace di mantenere un blog monotematico, tecnico, specifico, altamente culturale o altro. Sono una mina vagante, un panzer, uno spirito libero e preferisco scrivere di tutto e niente.
Ecco. 

B) Nello stesso post segnala altri 5 siti/blog che a tuo giudizio sono meritevoli di menzione. Ricordarti di far precedere l’elenco dei blog che hai scelto da questa dichiarazione solenne:
Dichiaro che i blog seguenti da me scelti rispettano le 5 regole del Premio “Il Blog Affidabile”  disponibili a questa pagina http://www.gliaffidabili.it/a/altro/il-premio-il-blog-affidabile . Sono pertanto una risorsa utile per gli utenti della Rete e meritevoli di essere conosciuti da un pubblico più ampio“.
Se conosci più di 5 blog meritevoli di ricevere il distintivo del blog affidabile consigliaceli e li terremo in considerazione per il premio.

Ecco la mia pentalista, cercando di escludere chi già l’ha ricevuto:

  1. Shunrei
  2. Betta
  3. Michele Darling
  4. RosaVerde
  5. Locomotiva

C) Fai sapere ai blog/siti che hai scelto che sono stati premiati inviando loro un link a questa pagina se vogliono saperne di più sul Premio e sul suo funzionamento.

Annunci

12 pensieri su “Premio: Blog 100% affidabile

  1. Michele Darling ha detto:

    Che dire, se non grazie? 😀
    Non voglio deluderti ma detesto queste “nuove” catene di sant’antonio 😀 Mi divertono ma non le digerisco proprio ahahaha 😀 Però ti ringrazio col cuore: è per me un gran bel complimento essere inserito nella tua lista 🙂 ma se vorrai sostituirmi per far continuare la catena con qualche altro blog non c’è alcun problema. Mi basta sapere di aver ricevuto questo riconoscimento da te 🙂

    Un abbraccio gigante e ancora grazie,
    michele
    🙂

  2. Shunrei ha detto:

    Ma grazie!! 😀
    Mi ero ripromessa di non continuare la prossima “catena di premio” che mi fosse arrivata perchè da inizio anno me ne erano già capitate altre due… ma, come scrivi tu, questa è troppo carina (come motivazioni e tutto il resto) per non gongolare vergognosamente e soprattutto per lasciarla cadere! 🙂

  3. Locomotiva ha detto:

    ringrazio per la fiducia immeritata ma, non per fare il guastafeste, preferisco sfilarmi anch’io.

    Per vari motivi: in ordine sparso
    – che sono allergico alle catene di Sant’Antonio
    – Che il sito da cui parte tutto fa discorsi di ‘offerte di lavoro affidabile’ e l have a bad feeling ‘bout this
    – Che io sia affidabile al 100%, bwahahahahaha
    – In più, dei cinque punti, io ne rispetto uno e mezzo:
    1) E’ aggiornato regolarmente – a breve, probabilmente non più, quindi mezzo
    2) Mostra passione per l’argomento di cui scrive – Il mio blog ha un argomento? N’do’stà?
    3) Favorisce la partecipazione attiva dei lettori – lettori, quali?
    4) Offre informazioni utili e originali – Ho sei pagine ‘staccate’ che fanno informazione, dal bollo de passaporto alla pausa caffè per metalmeccanmici pasando per le fermate della metro (argomento?). Nel blog regolare, di utile ed originale? Boh.
    5) Non é infarcito di troppa pubblicità – Ecco, si, questa si.
    A parte il fumetto del Gatti, forse.

  4. unarosaverde ha detto:

    Grazie, grazie, grazie! E che fai se ti dico che anche io non continuerò la catena ? Un post di ringraziamento però si, anche perché sei stata, se non ricordo male, la mia prima commentatrice, quasi un anno fa.

  5. Perennemente Sloggata ha detto:

    tranquilla RosaVerde, non è obbligatorio!!
    così tanto? già un anno? mi par ieri eppure sempre…
    e mi pareva di essere stata la seconda commentatrice, ma comunque sì, tra i primi tre 🙂
    :*

  6. brum ha detto:

    Forse sarebbe il caso che tu specificassi che quando parlavi di “splendidi lettori” non ti riferivi a me… o vedo molto a rischio l’affidabilità di questo blog.
    Ciò detto… esclusa la sensazione di sentirmi in gabbia in un blog privato (la mia sensazione è opposta…) amo anch’io parlare di tutto e niente. Ok, in genere di niente… lo ammetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...