ehm… hai controllato davvero tutto??

(vi ricordo i blablabla del Disclaimer in alto tra i Diritti e responsabilità ecc.)

Helpdesk, buongiorno, sono Sloggata
Buongiorno, sono Marilena dell’agenzia 007 Londra Sant’Empedocle, ho un problema con lo scanner, l’icona non funziona.
porcasabbiettasporcaloscannernooo (procedura lunga e un po’ ostica)  Capisco, allora, gentilmente, mi dica il numero della sua postazione e mi dica anche a quale postazione è collegato lo scanner.
Io sono sul pc01 e lo scanner è collegato solo al mio scanner.
Perfetto, la metto in attesa che devo farlo ripartire. Non metta giù.

faccio, disfo, mi collego da una parte, mi collego da un’altra parte, mi ricollego alla una parte, arresto, riavvio, rifaccio, ridisfo.

Bene, signora, grazie per la pazienza, provi a riavviare il programma e a rifare l’operazione.
Ehm, l’icona ora è trasparente…
porcasabbiettasporca, cosa diavolo ho combinato?? Ok, signora, abbia pazienza, la faccio ricontattare a breve dai colleghi dell’assistenza.

Mi fa sapere dopo un po’ il collega dell’assistenza che ha gestito la pratica: i fili dello scanner erano staccati.

Sob.

Questo episodio mi riporta all’attenzione un classico da helpdesk (grazie Betta per avermelo ricordato). Una delle mie primissime chiamate, in un altro helpdesk e per un’altra compagnia, nel lontano inverno 2005.

Helpdesk, buongiorno sono Sloggata
Sì, buongiorno, ho un problema col programma: non stampa le polizze vita.
Non stampa le polizze vita? Le compare un errore a video?
No.
Attenda in linea prego.

Io al supervisore: non stampa e non ha errori.
Supervisore: hai provato a chiedere se la stampante è accesa?
Io: no, non posso chiederglielo!!
Supervisore: prova…

Mi scusi gratgrat da arrampicatura su specchi non è che per caso c’è stato uno sbalzo di corrente e la stampante è spenta o un cavo si è staccato?
Non sono mica stupido, certo che la stampante è accesa, lo vedo da qua!!
Mi scusi, non intendevo mica questo… solo un secondo, eh.

Io: ehm, no, la stampante è accesa e il tizio s’è offeso per la domanda…
Supervisore: non è che la carta è finita?
Io: glom, questo mi mangia se glielo chiedo… ma… vado a chiederglielo…

Perdoni l’attesta, stavo verificando tutte le possibilità e mi chiedevo glom gratgrat se per caso non è che mentre Lei dava l’input di stampa, un altro collega ha mandato in stampa qualche altro contratto glom gratgrat finendo così la carta della stampante?
Ma insomma, non siamo mica così stupidi! Comunque vado a controllare. […ritorna…] Ah, sa che effettivamente era finita la carta? Toh, ora stampa!

sob.

Annunci

13 pensieri su “ehm… hai controllato davvero tutto??

  1. unanuovavita ha detto:

    Sono adorabili. Ricordo ancora con affetto un paio di episodi…
    utonto: “non funziona il programma taldeitali”
    io: “cortesemente, mi dovrebbe avviare il programma di supporto remoto, sul server”
    utonto: “ah non posso, il server è spento”
    io: “allora accenda il server, e vedrà che il programma taldeitali (e tutti gli altri programmi) miracolosamente ricominceranno a funzionare!!”

    altro utonto: “non funziona più il programma”
    io: “allora, mi clicchi in alto a sinistra, nel menù, alla voce “supporto””
    utonto: “non c’è la voce supporto”
    io: “impossibile, controlli bene, nel menù in alto a sinistra, c’è la voce “supporto””
    utonto: “non c’è. io nel menù vedo solo “file-modifica-visualizza””
    io: “scusi, non è che invece del nostro programma, per caso lei ha APERTO WORD???”
    utonto: “ah sì, è Word. ah ecco perchè non funzionava. grazie, eh”

    O________________O;;

  2. ilpirata ha detto:

    grandioso questo post, ma penso che in parte sia da attribuire alla formazione di coloro che operano sul terminale.
    Istruirli prima consentirebbe di risparmiare una cifra dopo.
    ops non avevo la tastiera collegata….. chissa come ho fatto ha lasciare questo commento? misteri informatici.

  3. brum ha detto:

    Ce ne vuole di pazienza… eh? Anche il mio collega insisteva a voler stampare con la stampante spenta… e chiamava me quando non andava…
    Per fortuna ora siamo in stanze diverse…

  4. Betta ha detto:

    Per la gioia dei tuoi lettori, specifichiamo che nel 2006, quando cominciai io, la storia di chiedere se la stampante era accesa era diventata parte integrante della formazione degli operatori. Prima si chiedeva se c’era un messaggio di errore, e subito dopo se la stampante era accesa…

  5. NotForEver ha detto:

    guarda che el domande più sciocche sono quelel che vanno sempre fatte secondo me
    anche io quando chiamo per qualche probleme con la stampante mi dicono “iniziamo con i controlli di routine, le faccio un paio di domande, le sembreranno sciocche ma è la procedura”
    non ci trovo nulla di offensivo che spesso capita che qualcuno sposti qualcosa e un cavo si scollega…

  6. Perennemente Sloggata ha detto:

    Claudio: se non fosse che la polizza viene creata da un programma, ti potrei dare ragione. Infatti, per la prova della stampante, diciamo sempre di stampare una mail o un cartellino-cliente 😀 Ma in altri uffici, potrei anche supporre che la tua osservazione sia drammaticamente giusta 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...