La miglior utonta son sempre io.

volete l’ultima idiota?

la sottoscritta.

ieri sera tardi, per far entrar l’acqua nella caldaia, dovevo girare una levetta messa in un posto impossibile. siccome era dura, ho fatto la novella macgiver e… trac! levetta rotta.
caldaia ormai in blocco, io nervosa e angosciata, non ho chiuso occhio per la paura che saltasse per aria tutta la casa.
stamani chiamo la ditta che ha fatto l’ultima manutenzione, e giustamente mi chiedono il modello preciso della caldaia. tu pensi che quell’idiota della sottoscritta, pur pensandoci, se lo sia segnato? no. conosco il nome e il modello ma non il sottomodello.

FANCULO IDIOTA.

ora aspetto e spero che trovino il modulino dell’ultimo controllo che ha fatto quella ditta.

Annunci

12 pensieri su “La miglior utonta son sempre io.

  1. Perennemente Sloggata ha detto:

    la caldaia è vecchia, non hanno il pezzo in casa, c’è lo sciopero dei trasportatori e oggi ha un tecnico solo. ergo, gli ho chiesto se possono venire a farmela partire a mano in qualche modo: non posso passare 20gg con la caldaia spenta…
    mi richiama.
    cmq la levetta è di plastica…

  2. elysam75 ha detto:

    Non credo che non si riesca a girare anche se la manopola è rotta con un qualche attrezzo dai che ci si riesce, ma non c’è un omarino di buon cuore che viene a darti un’ occhiata ?
    Io fortunatamente ho il dirimpettaio fontaniere che monta anche caldaie e quando ho bisogno marito la chiama dalla finestra .

  3. barbara71 ha detto:

    Guarda che sono cose che capitano… Mio marito una sera stava riparando la lavastoviglie e ad un certo punto c’è stata una rottura di un tubo. L’acqua era ovunque e mi ha chiesto di chiuderla…. e io…. manco sapevo qual’era la leva per chiuderlo!!!!
    Quindi siamo in due, non ti preoccupare!

  4. Perennemente Sloggata ha detto:

    Rogluk, la pinza l’ho usata e ho rotto quel pezzo di plastica. Solo che per com’è messo, non riuscivo ad usare la pinza per aprire la valvola.
    MA!!! Mi hanno chiamata dicendomi che sarebbero passati a casa, per cui ho spento tutto al volo al lavoro e sono tornata a casa: un bel caldaista mi ha aggiustato tutto e messo una valvola come si deve!!
    60 euro fatturati.
    Meno male, va’!

  5. Shunrei ha detto:

    Concordo con Rogluk: fare in plastica (che si deteriora, e scrivi appunto che la caldaia è vecchia!) un pezzo sottoposto a sforzo è proprio da imbecilli… quindi, come minimo dovresti dividere la qualifica di “idiota” con quei geniacci! 😉
    Scherzi a parte, spero che in qualche modo riescano a farti ripartire il riscaldamento… leggevo proprio poco fa su FB che per metà della settimana prossima è prevista una “bella” ondata di freddo siberiano (è la volta che mi fossilizzo in casa… come cappero faccio a uscire nelle “ore più calde” con l’Aquilina?!?!)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...