Se il vaffa si vede dal mattino…

Oggi sono in modalità Rottweiler.
Bus strapieno, ero in fondo con una collega. Lei seduta sul posto vicino alla porta posteriore ed io sullo scalino del suo posto rialzato. Alla fermata prima della nostra ci rendiamo conto che non è proprio possibile andare alle porte centrali, per cui decidiamo a voce chiara di scendere da dietro. Un signore sorride commentando che non c’è altra soluzione.
Si ferma il bus, scendo giù dallo scalino e scendo e, mentre passo, un signore grosso si incazza che non è il modo. Al di là del fatto che erano un po’ di minuti che stavamo cercando di capire come muoverci e ci hanno sentite, mi sono scusata. Questo insisteva e al che mi sono girata con uno scocciatissimo “Mi sono scusata, l’autobus è strapieno, vediamo di finirla!”.
Scendendo costringiamo i passeggeri alla fermata a non salire e una signora impellicciata si gira scocciata con un “eh, fare un passo in più è un problema”. Al che ringhio un feroce “mi faccia il piacere di star zitta, signora, ché  se non scendevo io, lei non poteva salire!”

Ma andate a fanculo, pensionati rompicoglioni di merda! Ché le vostre pensioni le sto pagando io e se siamo in un’Italia simile è in gran parte colpa vostra!

(per la cronaca, ho intimato ad una utente di calmarsi. Aggressiva lei, reazione infastidita io)

35 pensieri su “Se il vaffa si vede dal mattino…

  1. ImpiegataSclerata ha detto:

    Che dire? Sentiti CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP ad oltranza.
    2 idioti in meno di 5 secondi son davvero troppi.
    C’è da dire che purtroppo, oltre all’orda grigia di rinco a volte ti becchi pure gli arzilli studenti…
    E’ che alcuni viaggiano con il cervello scollegato, sempre che lo abbiano.

  2. LamiciaCleo ha detto:

    ahahahaha hai fatto proprio bene, percarità uno gli anziani li rispetta sempre..ma a volte alcuni non si sopportano proprio, non hanno un cavolo da fare tutto il giorno allora devono rompere le scatole agli altri!

  3. Federica ha detto:

    è che spesso pensano di avere ragione loro per “questioni di età”. come chi fa finta di non vedermi incinta di 9 mesi alla cassa per gestanti…scritto a caratteri cubitali! se ti metti in coda lì devi sapere che magari qualcuna col pancione arriva. e devi stare zitto se il cassiere mi fa passare.

  4. Sgiusgiola ha detto:

    mi ti ca!!! sei stata una grande ecccheccccavolo…solo perchè sono più anziani di te non è che possano permettersi di essere dei veri e proprio str***i maleducati!! poi di prima mattina…daiiiiii datti na calmata che di sicuro non avrai una benemerita mazza da fare per tutto il giorno, e allora non rompere le palle a chi va a lavorare!!! ripeto : mitica!!

  5. SyS ha detto:

    e dire che darti torto è pressoché impossibile.
    perdincibbacco!
    tra l altro, mai che nessuno pensi “oh ma io sto andando a gingillarmi con lo shopping e queste se ne vanno a lavorare…”.
    ohmmmm

  6. emmecarla ha detto:

    questa modalità la conosco bene, ma a me capita in macchina. mia figlia ormai si è rassegnata e fa finta di non sentire. ma prima, quando la mettevo sul sediolino nelle retrovie e mi sentiva urlare con gli occhi che mi penzolavano fuori dalle orbite mi chiedeva, serafica: “mammina, perchè hai urlato a quel signore?”. E stava lì incredula e con gli occhi sgranati mentre la sua genitrice, con un travaso di bile in corso, cercava di ricomporsi ingoiando il centesimo vaf****** vomitato durante i primi 3 minuti di guida.

  7. Chicchiscedda ha detto:

    io sono così sempre… eem non riesco proprio a stare zitta..quindi, brava, mi piaci huhuhuhauahuahuhahua ps: devi vedermi alla guida! prima o poi ne metto sotto qualcuno!

  8. Rogluk ha detto:

    Sospettavo che saremmo arrivati allo scontro generazionale (a parte la maleducazione dei singoli). Io sono per applicare le leggi a tutta la popolazione non a scaglioni.

  9. unanuovavita ha detto:

    hai tutta la mia ammirazione 🙂
    quando ci vuole, ci vuole! che collegassero il cervello prima di parlare…

  10. tigli&gelsominO ha detto:

    io sono obbligata ad usare l’auto (53 km dal lavoro) ma certe mattine vorrei avere il “telecomando per far scoppiare gli st..zi in autostrada”. un click e in strada ci sarebbe un imbecille in meno… ah!, che bello sognare!

  11. ImpiegataSclerata ha detto:

    Non ci posso credere! Ieri era mentre la signora prima di me ed io cercavamo di scendere dal treno c’era un vecia rompina che cercava di scavalcarci per salire!! Ha avuto pure la faccia di chiedere se poteva farlo.
    Fortuna sua che la sera ho le pile scariche e le ho risposto con un bel NO se no finiva come quella mattina che mi sono beccata il giovin studente deficiente che ha cercato di salire sulla testa alla vecchietta prima di me mentre cercava di scendere, sempre dal treno, senza rompersi una gamba e a cui ho ringhiato contro e con la voce di Linda Blair de L’Esorcista ho detto che se non si spostava lo buttavo per terra. Con l’applauso e i complimenti del ragazzo dietro di me.

  12. NotForEver ha detto:

    io ho un grosso rispetto per le persone anziane ma quelle maleducate no, rientrano nella categoria maleducati pure a ottant’anni e allora non ci passo sopra
    hai fatto benissimo
    che quando vado alla posta li sento sempre lamentarsi perché fanno la fila, perchè sono lì da tanto tempo, perché l’impiegata non si sbriga….
    e magari sono lì da dieci minuti…che nervi

  13. brum ha detto:

    Uhm. Secondo me la frase sui pensionati te la potevi risparmià. Ecco.
    P.s.: e se mi dici che li difendo perchè sò pensionato.. .te sputo, ehhh? 🙂

  14. Perennemente Sloggata ha detto:

    Scherzi a parte, ero proprio in modalità Rottweiler l’altro giorno. Potevo anche risparmiarmela quella frase sui pensionati ma, probabilmente anche altrove, ma qui a M&M sono davvero una presenza a volte ingombrante. Preciso che in genere sono più che rispettosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.