Da un eccesso al tilt

Lavoro da tanti anni in helpdesk e sempre chiedo i numeri di polizza che spesso sono composti anche da 10 cifre. Capita pure che mi elenchino più numeri di polizza ed io riesca a segnalarli tutti con un po’ di décalage.

Ma capita anche che con certe persone, che sarà per il modo di parlare, il tono, il ritmo, chessoio, non riesca a scrivere più di tre cifre alla volta e di dovermi far ripetere tre volte lo stesso numero.

E mi sento così stupida, quando forse è il loro modo di parlare che accende in me un blocco d’ascolto immediato.

Era così, tanto per dire.

Advertisements

10 pensieri su “Da un eccesso al tilt

  1. Betta ha detto:

    A me facevi paura quando vedevi comparire un numero di telefono e da quello capivi chi stava chiamando. bene che andasse, io mi fermavo al prefisso…

  2. Shunrei ha detto:

    Mi sento di confermare che non sei tu: a me è capitata gente con pronunce così chiare da dover far ripetere 5 volte nomi tipo “Mario Rossi” (nulla di complicato, insomma, nè di estero…) prima di riuscire a capire come si chiamassero davvero… =__=

  3. esprit74follet ha detto:

    succede anche a me :S
    E a volte sono io quella che deve ripetere, perché ho la r uvulare.
    Beh, detto così sembra che io abbia una malattia strana e magari qualcuno mi compatisce anche, ma in effetti è solo la r alla francese, moscia. Solo che detto nell’altro modo … fa fino e non impegna 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...