Ehm… ci sono, eh!!

Carissimi,

scusate la mia assenza ma nell’ultima settimana, al lavoro, ho passato talmente tante ore in salatest da riuscire a calcolarmi da sola un gran numero di codici fiscali (duplicando anche casi di omocodia, cioè due persone col codice fiscale uguale che però viene modificato artificiosamente per evitare che i documenti siano effettivamente uguali), ecc.
Per cui esco dal lavoro con la mente tutta confusa (roba da dover chiedere i disegnini di sottotitolo a chi mi parla).
In più l’altroieri notte i gatti si sono sollazzati per ore con un topinoino vero ed io l’ho visto solo al mattino, stecchito. Secondo me è morto di affaticamento al cuore: tre gatti ti fanno paura e correre… Poraccio, abbiamo entrambi passato una brutta nottata: lui è morto stanco, ed io sono stanca morta.
Poi stanotte ho dormito malissimo, cioè non ho dormito ed ero in preda all’angoscia: e il topino  chissà da dove veniva (secondo me dal pallet di sacchi di sabbietta che mi ha portato l’ex, quando si è portato via un po’ di roba sua. Spero sia andata così, topino di negozio in trasferta…); la micetta è sempre più tranquilla e serena (ma comunque resterà sempre un po’ diffidente) ma abbiamo un problema con la pipì: per fortuna è circoscritta a momenti e in quantità, ma mi sta creando preoccupazione (chiamerò la veterinaria). Più i soliti pensieri, insomma, sono stanca.

Annunci

17 pensieri su “Ehm… ci sono, eh!!

  1. Sky One ha detto:

    Esiste l’omocodia? Figo!
    Se vuoi fare a gara di sogni: tre notti fa mi sono sognato che avevo catturato un topo e che cercavo di aprirgli la bocca (con entrambe le mani perché era fortissimo); poi è scoppiato e sono usciti topolini che andavano ovunque. L’altra notte, invece, mi sono sognato che ero ad un esame scolastico e non sapevo una mazza di niente. Il tutto senza peperonata per cena. Se c’è un medico in sala, si faccia avanti. Ma uno bravo. 🙂

  2. ilsonnambulo ha detto:

    Ciao Slo. non è che te l’abbia lasciato apposta il topino?
    Ma uno per dormire che deve fare, son giorni che non dormo?non a caso sono sonnambulo…ma comincio ad essere cotto.

  3. Betta ha detto:

    Ascolta, io li avevo, e belli grossi, sopra il tetto, finchè non ho sguinzagliato i miei non proprio temibilissimi gatti, quindi sei a posto.
    Poi quando la veterinaria ti dice che fare con la pipì riferiscimi, che Puzzola rischia seriamente lo sfratto.

  4. unarosaverde ha detto:

    I topi, di qualunque dimensione, sona una delle cose che detesto: le associo appunto, come te, alla parola schifo. Sarà che quando ero piccola avevo visto un film in cui un intero paese ne era invaso…però comodissimo sguinzagliare i gatti e far fare a loro il lavoro sporco!

  5. Perennemente Sloggata ha detto:

    I miei sospetti sono: dispetti da parte dei maschi; cistite; problema comportamentale; non ama la sabbietta, preferisce il morbido (posso pensare al massimo allo scottex da discount); varie ed eventuali.

  6. sabrina ha detto:

    secondo me per quanto riguarda il topino vale l’ipotesi che hai fatto tu : non vedo come ci possano essere topini in un condominio
    e “lui è morto stanco, ed io sono stanca morta” mi ha fatto ridere di cuore 😀

  7. Shunrei ha detto:

    Guarda, di dispetti a base di pipì ne so grandemente qualcosa… abbiamo passato alcune settimane, in luglio, che la poltrona nuova veniva bersagliata dalla Shunrei in coda e vibrisse almeno 2 volte al giorno (difatti mi ero rassegnata a cambiare spessissimo i teli che la coprivano e a “fregare” la gatta utilizzando delle traverse assorbenti)!! Senza che si capisse cosa cavolo aveva, tra l’altro… se non che a volte, quando qualcosa (qualsiasi) non le va bene, quella gatta si vendica così. Capire cosa non la sconfinferi è peggio di un rebus…
    Come s’è risolto? Nella maniera più idiota… avendo spostato le lettiere ed avendone eliminata una delle tre, abbiamo iniziato a pulirle due volte al giorno invece di una (visto che ora erano una di meno e posizionate anche “più vicine” tra loro)… beh, emergenza rientrata in un attimo senza far null’altro… Va te a capire…

  8. Perennemente Sloggata ha detto:

    occielo! in realtà la rossa non sembra dispettosa, io sospetto che o tema lei qualcuno (me o uno dei maschietti, ma mi fa strano) e se la tenga fino a quando non ce la fa più, o ha una cistite. vorrei solo capire: di notte ho il terrore che mi salga sul letto… e poi devo ancora prendere il divano!
    per cui, oggi pomeriggio la porto dal veterinario e visto che devo chiamare il tizio del trasporto animali (mi va via un rene!) a ‘sto punto li porto tutti e tre e li faccio controllare ambetre ;-P

  9. SaraM ha detto:

    quando lavoravo nel recupero crediti, una volta una signora mi disse che aveva 2 figli -maschio e femmina- che si chiamavano Francesco e Francesca….più omocodi di così :-DDDD

  10. Perennemente Sloggata ha detto:

    in realtà no, a meno che non siano gemelli e l’agenzia delle entrate non abbia fatto errori: maschi e femmine hanno la parte del giorno di nascita diverso…
    cmq la signora che hai beccato è fuori!!

  11. SaraM ha detto:

    Aaaaaah è vero che dico, il giorno di nascita è diverso! Comunque la signora era la classica bugiardona….prima disse di avere un figlio di nome Francesco, poi una figlia di nome Francesca e alla fine, messa alle strette, la perla “Ho 2 figli che si chiamano Franceschi tutti e due!!” Mitica :-DD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...