Il Coccolino fa i grumi

(L’ho appena inviata, a voi è mai successo?)

Buongiorno,

sono Perennemente Sloggata e vivo a Mari&Monti. Vorrei segnalarVi un mio grosso disagio: negli ultimi 2 anni ho preso più volte vari flaconi di vari formati del Vostro ammorbidente Coccolino e più della metà dei flaconi dopo un po’ fanno i grumi: indipendentemente che il flacone sia chiuso o già aperto (spesso prima ancora di essere aperto), trovo l’ammorbidente così denso e grumoso che sono costretta ad allungarlo! Già, a volte devo allungarlo davvero tanto se no non scende dentro l’apposito spazio nella lavatrice.

Posso accettare che magari il Coccolino concentrato possa andar allungato in un flacone grande, ma quello non concentrato onestamente no.

Sono molto delusa e penso che una volta finita la scorta che ho a casa, difficilmente tornerò a comprare il Vostro ammorbidente…

Spero che miglioriate la situazione.

Buon lavoro,

Perennemente Sloggata

 

Advertisements

29 pensieri su “Il Coccolino fa i grumi

  1. Shunrei ha detto:

    Sottoscrivo: sei stata più brava di me, io semplicemente l’ho comprato una volta sola (incuriosita da una profumazione) e poi ho giurato di non riprenderlo mai più! Sembrava budino verde, una porcheria…
    Se posso consigliare invece un paio di alternative, mi trovo benissimo sia con il Fabuloso Concentrato che (e qui, God Bless Eurospin) il Dexal Ammorbidente Concentrato. 😉

  2. Perennemente Sloggata ha detto:

    io volevo iniziare a provare i detersivi sfusi, anche per non aver più troppa plastica da smaltire.
    dopo la lezione sullo shampoo solido (che poi c’è anche il balsamo) di unarosaverde (shunrei, passa dal suo blog se non l’hai ancora fatto!!), vorrei provare piano piano a rieducarmi ecologicamente.

  3. mammakikki ha detto:

    http://kikkielealtre.splinder.com/post/24284661/ecologia-e-detersivi3

    scusa ma non ce la faccio a riscrivere tutto.. e fare copia-incolla me pare pure peggio..

    se hai bisogno di consigli chiedi pure.
    ho impiegato 10 minuti del mio tempo (e 24 ore di attesa) per farne una quantità di 4litri, messi a giacere in un flacone di ammorbidente (misura perfetta).
    da gennaio ad oggi (lavatrice e lavastoviglie) ho consumato circa la metà del detersivo fatto.

    sono MOLTO soddisfatta…
    economicamente,
    ecologicamente,
    moralmente…

  4. unarosaverde ha detto:

    Non ancora ma ci sto seriamente riflettendo. Primo per levarmi dai piedi un po’ di flaconi e cartoni, secondo per una questione di risparmio, terzo per un sussulto ecologico…prima pero’ devo informarmi bene (e finire le scorte…). Invece ho scoperto che la Lush ha appena lanciato un dentifricio in polvere e quindi devo testarlo!
    Perche’ scusa?! Da temporaneamente invalida io spero che tu stia fuori, all’aria aperta, a farti un giro, che ne so…mica davanti ad un computer a girellare per il web continuamente!

  5. autistaxcaso ha detto:

    Forse ti risponderanno che hai preso ogni volte delle partite sfortunate …
    Mia moglie che lo usa (concentrato) conferma che è sempre stato tutto ok.
    son comunque curioso di vedere se ti rispondono.

    Tempo fa io ho scritto a Feltrinelli, avevo perso la tessera, me ne hanno fatto una nuova, senza accreditarmi i sudati punti sconto che avevo accumulato.
    Dopo 2 gg mi hanno inviato l’estratto conto dei movimenti degli ultimi 2 anni, che ho contestato.
    Nella consuetudine di 1 movimento, c’era un solo gg dove avrei fatto 3 acquisti al mattino e nel primo pomeriggio, avrei incassato gli sconti maturati;
    Ho inviato la mia supposizione, ovvero, io ho dimenticato la carta alla cassa e lo zelante cassiere, ha incrementato i punti (magari accreditando i 2 acquisti di clienti, senza tessera, da oltre 50 euro) e poi ha incassato il tutto (mi vien difficile pensare che uno che trova per strada, possa entrare e far tutta quella pantomima).
    Da allora non ho più ricevuto notizie nonostante 1 seconda mail dove li accusavo di responsabilità … visto che sulla tessera hanno scritto “personale e non cedibile” (e se non sono stato io a far quei movimenti … qualcuno che non era il titolare dovrà essere stato …).
    Parliamo di 10 euro o poco più e mi chiedo se sia il caso di farsi ridere dietro piuttosto che riaccreditarmeli …
    Ho invece un’avventura molto positiva con Mediaworld che magari poi ti racconterò
    (non voglio dilungarmi con le mie avventure/disavventure off topics)

  6. mammakikki ha detto:

    uh… mi spiace..
    io invece sono così soddisfatta..
    ho iniziato con il gel per piatti a mano / lavastoviglie e bucato (mano e lavatrice).
    una volta che mi sono abituata ai panni non-profumosi (ammorbidente non l’ho ancora fatto), ma puliti e morbidi direi che il più è fatto.
    sono a disposizione per eventuali chiarimenti!!

  7. Perennemente Sloggata ha detto:

    ho fatto un sondaggio tra amiche e conoscenze, anche su fb:
    2-3 amiche, qualche conoscenza e una che aveva un market hanno confermato la stessa cosa. tra l’altro, la tipa del market c’ha rimesso un po’ di soldi perché più clienti si sono lamentati.
    dal mio punto di vista: tua moglie è una donna fortunata ;-P
    quella dei punti in libreria è una vigliaccata: a loro non costa nulla rimetterteli sopra, se rischiano di perdere almeno un cliente…

  8. Perennemente Sloggata ha detto:

    una domanda sola: ma praticamente lo stesso detersivo che usi per la lavatrice lo puoi usare anche per il bucato a mano, pure per il lavaggio di piatti e pentole? io non ho la lavastoviglie (non ne vedo l’utilità nel mio caso specifico, oltre a non aver lo spazio!)…
    ah sì, una cosa: l’aceto di vino bianco (costo di una bottiglia da litro? 10-30 centesimi??) serve per igienizzare vestiti e lavatrice e rafforzare i colori!!

  9. MQ ha detto:

    Io cambio spesso ammorbidente, ma il coccolino lo uso per lo più concentrato, quello con le profumazioni divine!
    Secondo me si faranno vivi: il maritello tempo fa mandò una lettera alla kellogg’s lamentandosi che la scatola di all-bran che aveva appena aperto a lui era sembrata un po’ troppo amara. Questi gli risposero chiedendo che inviasse loro un campione del prodotto (in busta normale, nessuna spedizione speciale) e gli inviarono alcuni buoni da 2€ spendibili sui loro prodotti. Con un trattamento del genere come fai a non continuare a comprare i loro prodotti? 🙂

  10. SaraM ha detto:

    detersivi a parte mi stavo precipitando a consigliarti Lush ma vedo che già la conosci bene ;-D

  11. Shunrei ha detto:

    Un salto ce lo faccio subito, grazie per il suggerimento! 🙂
    Per i detersivi sfusi, come ti accennavo altrove, alcuni sono validi altri (piatti Coop), altri un po’ meno (lavatrice Coop)… altri meglio lasciar perdere (ammorbidente Coop).
    Ora sono curiosa di provare quello per pavimenti della Conad (nel nuovo Iper che hanno aperto a Forlì hanno anche detergenti “alla spina” per la casa e le superfici, oltre ai “classici” per panni e piatti)…

  12. teresss ha detto:

    ma alla fine con questo ammorbidente com’è finita? mi stavo appassionando alla lettura anche perchè è successo pure a me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...