L’italiano è ancora vivo.

Inviata ieri al sig. Francesco Specchia, autore dell’articolo cui faccio riferimento.

Buongiorno,

mi chiamo Sloggata e sono approdata al Suo articolo Il senso di Bonolis per il flop e non ho potuto non notare una serie di errori di battitura nel testo. So che mi odierà senza conoscermi, ma l’animo di una linguista viene scosso spesso leggendo articoli su web: il Tgcom più di tanti altri giornali online riporta veri e propri orrori di battitura e imprecisioni di vario genere, che, con gran fatica, personalmente cerco di ignorare dicendomi “devono pubblicare velocemente gli articoli, non possono star dietro anche agli errori”. Per cui, dicevo, mi sono imbattuta nel Suo testo che, presumo, sia fonte di un minimo di riflessione e trovo molteplici inciampi di lettura: permetta che mi venga da protestare e da implorare che almeno Lei si preoccupi di (far) rileggere i Suoi scritti.

L’Italiano è ancora vivo, seppur sotto continui attacchi mortali, contribuisca anche Lei a mantenerlo in vita!

Con stima e rispetto,

Perennemente Sloggata.

Annunci

20 pensieri su “L’italiano è ancora vivo.

  1. Notforever ha detto:

    adoro le rompiscatole come te!!!
    io li noto spesso, questi errori, ma per pigrizia non dico nulla..
    brava!

  2. Perennemente Sloggata ha detto:

    per ora non mi ha risposto nessuno 😀
    con la storia della sabbietta (ah sì è arrivato un tipo di sabbietta all’eurospin con confezione gialla ma senza il marchio radames), ho deciso che mi toglierò un sacco di sassolini dalla scarpa.
    l’avevo già fatto con delle merendine biologiche anni fa: le trovai con muffa dentro più confezioni. tornai al supermercato a farmi restituire i soldi visto che il lotto era tutto ammuffito. in più scrissi all’azienda produttrice che mi mandò un pacco con 6 confezioni delle merendine che volevo!!

  3. maurizio ha detto:

    peccato che non ho più lo scontrino altrimenti renderei la moglie a mia suocera, ma non protesto non vorrei che mi rifondesse il danno inviandomi una confezione multipla di rompiballe.

  4. Tomy ha detto:

    Brava bellissima cosa, credo sia un dovere soprattutto per chi lo fa di mestiere mantenere viva la nostra bella lingua senza che si perda in mezzo al caos delle brutture da sms mozzo!!

  5. Perennemente Sloggata ha detto:

    Tomy, grazie del passaggio 🙂 Hai ragione: se pure chi lo fa di mestiere si lascia imbastardire, allora siamo messi male.

  6. Sgiusgiola ha detto:

    sei la mia paladina!! anch’io ne noto ogni tanto,ma non mi sono mai presa la briga di farlo notare a nessuno
    ti prego facci sapere cosa ti risponde, se mai lo farà 🙂

  7. Shunrei ha detto:

    Accidenti se hai fatto bene!!!!! 😀
    E’ una cosa che pure io ho pensato anch’io spesso, ma non ho mai dato seguito ai pensieri per “pigrizia”…
    Ti stimo, dico davvero.

  8. ilpiratablog ha detto:

    ragazzo sei fuori tema e fuori moda…….. qui si parla d’itagliano, asino! vai a squola che è meglio……… prima che sia tua moglie a rottamare te!!!

  9. Ely-honeyandgall ha detto:

    … letto l’ articolo e notato… ma da una che ha solo la licenza media mica posso criticare più di tanto, mi arrangio e tutto sommato c’è chi è più ignorante di me pur avendo proseguito negli studi, posso consolarmi via ! 🙂

  10. Perennemente Sloggata ha detto:

    il pezzo di carta non conta un piffero. conosco gente con la quinta elementare che fa le scarpe a dottoroni!
    per cui, non ti preoccupare!!

  11. SaraM ha detto:

    Ahahahah sono quelle cose che io penso sempre e non faccio mai….
    tu invece sei una grande 😀

  12. maurizio ha detto:

    polegato è il padrone della geox, arrogante e maleducato.
    della valle proprietario della tod’s, che non conosco personalmente come il primo, ma che da la stessa impressione vedendolo alla tv.
    Poveri si nasce, ricchi si diventa, stupidi si rimane!

  13. Perennemente Sloggata ha detto:

    Tesora, ma hai letto la lettera della sabbietta? Leggila 😀
    Smack! Ah, ora su fb c’è anche il gemello di Spuntì: è UGUALISSIMO, solo che ha una macchia in più sul naso. Un vero divo anche lui!

  14. Perennemente Sloggata ha detto:

    Polegato non lo conoscevo davvero, della valle non era quello della fiorentina?
    “Signori si nasce”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...