Fiditalia e Panmedia

E voi pensavate che io non chiamassi un giorno sì ed uno no? La mia collega “bambolina” mi farebbe chiamare ogni santo giorno, ma un minimo di dignità ancora ce l’ho (vabbè, è solo per dire che non ho il coraggio di chiamare tutti i giorni…), per cui chiamo di lunedì, mercoledì, venerdì.

Venerdì scorso mi aveva chiamato un numero di Fiditalia ma non ero riuscita a rispondere, avevo provato a richiamare ma non ero riuscita a parlare con loro.
Richiamo oggi e il tipo che mi risponde è un commerciale di uno di quegli uffici che sta dando una mano ad un altro ufficio ancora nel contattare una serie di clienti che, come me, hanno comunicato la situazione di Aiazzone / Panmedia.
Già: perché Fiditalia rischia di fare una pessima figura, passando per una società creditizia compiacente col casino Aiazzone… Per cui, questa finanziaria ha tutto l’interesse di capire cosa stia succedendo per vedere come agire nei confronti di Panmedia ed eventualmente come gestire le situazioni dei clienti, se qualcosa è stato consegnato nel frattempo ecc.
Il tipo mi ha fornito dei numeri da contattare per capire come posso muovermi con Fiditalia (se potessi mantenere il prestito ed andare da Ikea, sarei felice!!), ma sono numerazioni errate: gli interni non mi bastano, devo capire quale parte del numero principale devo togliere. Boh, domani riprovo, se no lo richiamo.
E’ stato gentilissimo.

Poi ho chiamato il callcenter Panmedia, il tipo è stato più cortese e preciso di quanto lo sia io nei migliori momenti di affabilità coi miei utOnti. Lo scambio è stato -secondo me- divertente, con tutte le sue rassicurazioni (se non ci fosse proprio la disponibilità dei mobili, glielo direi subito, però le garantisco che ci sono ritardi ma le arrivano; guardi con lei sono estremamente sincero; certo non vivo la sua situazione ma posso immaginare, ecc.).
Colleghina è scoppiata a ridere mentre scorreva il mio ragionamento:
“eh, lo so che lei non c’entra e che è difficile trattare coi clienti incazzati, lavoro in un helpdesk anch’io e capisco benissimo (commento del tipo: beh, fossero tutti come lei i clienti incazzati, sarebbe un’altra cosa!!), d’altronde, lo sappiamo tutt’eddue che lei ed io siamo l’ultima ruota del carro (rimasto interdetto, ma ha sorriso sìsì), ecc.”
Colleghina scoppiata a ridere: “ma gliel’hai detto in faccia!!”
Sì, perché, non è forse vero??

Insomma, ho cercato sui vari siti di annunci inserzioni di mobili in regalo e vediamo chi mi risponde.

Notate la seguente immagine, catturata semplicemente dopo aver messo su Google “aiazzone”: il mio blog è il 5° link. OMMIODDIOH. Ma secondo me vale solo per il mio pc, chissà cosa esce dal vostro. (Qualcuno sa spiegarmi perché e come funziona?)

Cerca "aiazzone" su Google e guarda cosa trovi... (clicca sull'immagine per ingrandirla)

Annunci

12 pensieri su “Fiditalia e Panmedia

  1. Locomotiva ha detto:

    Cercando su Google a me il risultato non esce, nelle prime due pagine.
    Trovo le solite pagine “istituzionali”, cioè il sito dell’azienda (ehi, c’hanno il sito!) e la voce in Wikipedia, e poi citazioni sparse da giornali e siti grossi (tipo Forumalfemminile)

    Ma Google, si sa, ha delle idee tutte sue. Va e viene in base a non si sa cosa.
    A me mi ha mandato uno che cercava la ricetta della sbrisolona con le mentine, fa ‘n po’ te.

  2. Perennemente Sloggata ha detto:

    infatti, sospettavo questo. forse google di fatto controlla le tue chiavi di ricerca, cosa scrivi in una mail o simili. insomma, io ho scritto un post su aiazzone, forse per quello l’ha trovato -nel mio browser- così facilmente?

  3. MQ ha detto:

    Che peccato… Anche cercando sul mio non sei in prima pagina, sennò la iniziavi ad usare contro di loro “se non mi consegnate i mobili entro stasera creerò così tanti post negativi che cercando AIAZZONE su google il primo link sarà al mio blog!!!”.
    Peccato davvero… 🙂

  4. Shunrei ha detto:

    Mi unisco al “coro”: peccato, per due motivi
    a) il fatto che i risultati delle ricerche non siano “uguali per tutti” un pochino mi inquieta (malgrado l’idea della personalizzazione a seconda delle ricerche precedenti fatte da quel PC sia probabilmente la più fondata spiegazione)
    b) avrei preferito che il tuo “monito” potesse raggiungere “meglio” altri possibili sventurati… (… di riflesso, pure il mio sull’Eni, devo ammettere!)

  5. Betta ha detto:

    Nemmeno io ti trovo nelle prime due pagine, però dal 5° risultato in poi son quasi tutti articoli su fregature e simili. Google dovrebbe combinare la rilevanza della pagina (basata sul numero di visite) con i tuoi interessi, per questo sul tuo pc ti trovi subito…

  6. Barbara ha detto:

    Ciao cara, la stessa cosa vale per me. Non ti trovo nelle prime pagine. Però si parla negativamente di aiazzone in quasi tutte…… c’è anche una pagina su facebook. Ok però, loro i mobili non te li portano, ma se ci andassi tu?

  7. Perennemente Sloggata ha detto:

    hahaha sei spiritosa… hanno il negozio ormai vuoto 😦 o con cose per me inutili o con misure esagerate o troppo costosi.
    vedremo come va, sob

  8. autista per caso ha detto:

    In ritardo, ma ho provato pure io …
    non ci sei sulle prime 4 pagine anche se vi sono lamentele varie su aiazzone …
    C’era un articolo abbastanza inquietante tempo fa su google, diceva che in pratica monitorizzano le pagine che cerchi e in base ai siti che visiti ti indirizzano nelle varie ricerche …
    Loro (di google) ovviamente smentiscono visto che è reato tenere traccia degli utenti, però qualche cosa un po’ strana anche x me c’è …

    l’Aiazzone che vedevo passando con il bus, sembra ora mestamente chiuso …
    (ma tu resta combattiva, mi raccomando … anche se nn importa che te lo dica io, noto ;-)))
    certo che paese l’Italia (secondo me certe “sole” le tirano solo qua … e il peggio è che restano impuniti tutti)

  9. Perennemente Sloggata ha detto:

    già! intanto sto diventando matta con gli annunci di mobili in regalo. devo farne un post…
    anche se, ammetto, ho scandagliato l’uomo. io fornisco il cellulare e la scheda telefonica, lui chiama e va a vedere. mi sembra giusto.

    tra l’altro, su google e dintorni: qualsiasi sito tu visiti, se a destra c’è il banner di ebay o subito.it o siti affini, ti faranno vedere cose che tu hai visto recentemente o che, dalle tue ricerche, potrebbero interessarti. geniali. smentiscono pure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...